La nascita de La Bottega del Calzolaio

La Bottega del Calzolaio è molto più di un calzolaio e la nostra è una storia che inizia da lontano.

Nel 1916, a Castelnuovo di Conza, Luca Del Vecchio, sedicenne volenteroso , apprende da uno zio l'arte del calzolaio e dopo qualche anno da apprendista, decide di aprire una bottega tutta sua: nasce così La Bottega del Calzolaio.

Negli anni, La Bottega del Calzolaio diventa non solo un laboratorio molto apprezzato da tutto il paese, ma un luogo nel quale la vita professionale si mescola a quella privata, diventando un punto di riferimento per tutta la famiglia, che nel frattempo è stata allietata dalla nascita di Francesco.
Francesco cresce tra cuoio e puntine, imparando l'arte del padre e sentendo germogliare dentro di sé la passione per il mestiere del calzolaio.

La Bottega del Calzolaio inizia a riparare e lavare scarpe e borse 

Passano gli anni, la Bottega del Calzolaio continua a crescere, gli strumenti di lavoro cambiano e anche il vecchio laboratorio di riparazione e lavaggio scarpe e borse viene investito da una ventata di modernità. Fedele alla tradizione della famiglia Del Vecchio, ma forte dei nuovi mezzi che ha a disposizione, Gerardo, nipote di Luca e figlio di Francesco, decide di rilevare l'attività del padre.
Prima però viaggia molto, gira l'Europa in lungo e in largo, impara nuove tecniche di lavoro, acquista nuovi macchinari e quando rientra a casa, applica le sue idee per dare vita a La Bottega del Calzolaio di oggi.

Anche per Gerardo, però, viene il momento di passare il testimone ai figli, Luca e Orazio, cresciuti come i loro predecessori, all'interno della bottega. I due ragazzi l'hanno vista prosperare ogni giorno di più, esattamente come il desiderio di fare la loro parte per renderla ancora più grande.

E così che La Bottega del Calzolaio è diventata un punto di riferimento, non solo per i rivoluzionari servizi di riparazione e lavaggio a secco di calzatureborse e scarpe, ma anche per la realizzazione e la vendita di cinture uomo artigianali, accessori in pelle e tanti altri articoli di produzione propria, insieme ad una vasta selezione di prodotti per la cura del piede e la pulizia della scarpa.

La Bottega del Calzolaio oggi

Rispetto al lontano 1916, tutto è cambiato all'interno della Bottega del Calzolaio, l'azienda si è evoluta, ha diversificato e ampliato le proprie attività, integrato nuovi strumenti di vendita, non è più il piccolo laboratorio di riparazione e lavaggio scarpe, ma è diventata una vera e propria attività commerciale con punti di vendita e raccolta sparsi sul territorio e grazie alla moderna tecnologia è sbarcata anche sul web, merito della visione innovativa della nuova generazione di proprietari.

Oggi La Bottega del Calzolaio è la più grande calzoleria d'Europa, con un laboratorio di oltre 2000 mq dove prendono vita le cinture in pelle artigianali, dove si effettuano riparazione, lavorazione e corsi di formazione per nuovi calzolai.

È inoltre specializzata in forniture per calzolai.

Solo una cosa non è cambiata né mai lo farà: l'atmosfera familiare che si respira al suo interno e la passione che motiva tutte le persone che lavorano per offrire un servizio sempre migliore. È proprio questo il motivo del successo de La Bottega del Calzolaio ed ecco perché, dal 1916, siamo calzolai.. per passione!

Parlano di noi...

Ecco una serie di interviste e servizi che hanno raccontato la nostra storia con focus sui diversi aspetti che compongono La Bottega del Calzolaio: l'artigianalità, la tradizione, l'innovazione e la passione che da sempre mettiamo nel nostro lavoro. 

 

La nostra storia nel libro: "Sei un genio! di Colletti Giampaolo"